• banner 2

Tweet

Destinare il tuo 5x1000 agli Amici della Terra è un modo semplice e gratuito per sostenere le nostre campagne.… https://t.co/WhsbRJlQ5x

Amici della Terra

La Cicogna bianca nel periodo autunno-inverno: una presenza non più inusuale

Già lo scorso anno nella newsletter delle Riserve del 20 gennaio 2014, la presenza della Cicogna bianca (Ciconia ciconia), accertata in tutto il periodo autunno/inverno 2013, veniva definita inusuale.

 

nusuale ed inaspettata per il periodo di avvistamento, i cui quartieri di svernamento (luoghi più caldi in cui trascorrere l’inverno) sono per la maggior parte quelli dell’Africa sub-sahariana.

Il dato circa la presenza è da considerarsi unico e di notevole importanza naturalistica non solo per la specie, ma anche per il ruolo strategico che le due ed uniche riserve regionali offrono a molte specie di uccelli migratori, come punto di sosta e approvvigionamento trofico, certamente tra i più interessanti dell’Italia meridionale.

Anche per tutto il 2014, ed in questi primi giorni di gennaio 2015, una coppia si è rilevata frequentatrice abitudinaria della Riserva Lago di Tarsia.

Avvistata e monitorata regolarmente dal personale del Servizio Conservazione dell’Ente Riserve, ha stanziato all’interno della Riserva Lago di Tarsia e nel territorio contiguo.

Da sola, in compagnia e al pascolo con aironi e garzette, la coppia non ha mai lasciato la Riserva, limitandosi alla frequentazione del territorio e delle aree contigue.

Buona permanenza Cicogna, con l’augurio che la sua presenza in questo periodo dell’anno si possa rilevare sempre maggiormente “non più inusuale”, e con numerosi individui che preferiranno il ns. territorio al Continente africano per il loro svernamento.