III° Convegno Italiano di Riqualificazione Fluviale

Promosso dal CIRF si terrà a Regio Calabria dal 27 al 30 ottobre 2015.
Gli Amici della Terra (come Ente Gestore delle Riserve di Tarsia e del Crati) patrocineranno l'evento e parteciperanno con un proprio contributo.

Il CIRF - Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale, dopo gli appuntamenti di Sarzana (2009) e di Bolzano (2012), organizza dal 27 al 30 ottobre 2015 la terza edizione del Convegno Italiano sulla Riqualificazione Fluviale, che si terrà a Reggio Calabria.

Le Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati hanno aderito all’invito del CIRF concedendo il Patrocinio e partecipando con un proprio contributo che è stato ammesso dal Comitato Organizzatore.

L’evento, per come specificato nella presentazione del CIRF, “si prefigge di riunire la comunità politica, amministrativa, scientifica, tecnica e culturale interessata a livello nazionale ai temi della gestione sostenibile dei sistemi fluviali, per condividere lo stato dell’arte dell’approccio e della pratica della riqualificazione fluviale e per evidenziare i più recenti sviluppi nelle materie correlate, con lo scopo di aggiornare il dibattito e stimolare una più incisiva azione in materia di buona governance fluviale”.

Interessanti gli obiettivi che si prefigge la terza edizione:

  • favorire il dialogo, l’interazione e l’analisi critica delle esperienze di gestione dei corsi d’acqua in relazione alle buone pratiche di riqualificazione fluviale;
  • evidenziare l’importanza di un approccio integrato e di strategie multifunzionali nella gestione dei corsi d’acqua, quale presupposto per la riqualificazione dei sistemi fluviali e dei territori a questi connessi;
  • ispirare e promuovere una azione coordinata e incisiva da parte dei soggetti a vario titolo interessati alla gestione dei corsi d’acqua per l’attuazione integrata della Direttiva Quadro sulle Acque, della Direttiva “Alluvioni” e delle Direttive “Habitat” e “Uccelli”;
  • individuare le linee più interessanti di ricerca e applicazione sulla gestione sostenibile dei corsi d’acqua in relazione agli obiettivi e alle opportunità della programmazione dei fondi europei per il periodo di programmazione 2014-2020;
  • approfondire la declinazione della riqualificazione fluviale nelle specificità territoriali e ambientali delle zone mediterranee, anche in relazione ai cambiamenti climatici in atto.

Le sessioni in programma per i giorni 27 e 28 ottobre si terranno presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Energia, Ambiente e Materiali (DICEAM) dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Le sessioni in programma per il giorno 29 ottobre si terranno presso la sede del Consiglio Regionale della Calabria (Palazzo T. Campanella).

Could not load widget with the id 183.

Tweet

Amici della Terra

Grazie per averci ospitati e per aver fatto conoscere ai ragazzi di Campoli Appennino lo stabilimento… https://t.co/tuUfYjr5Oi